2019/2020PreviewSerie AGeovillage Hermaea ai nastri di partenza della A2: a Olbia arriva il Club Italia

04/10/20191

Dopo una positiva preseason è tempo di impegni ufficiali: si parte in casa contro le talentuose giovani di coach Bellano

Inizia tra le mura amiche del PalAltoGusto il cammino della Geovillage Hermaea Olbia edizione 2019/2020. Domenica pomeriggio le biancoblù riceveranno la visita del Club Italia Crai nel turno inaugurale della stagione, e l’obiettivo è quello di muovere subito la classifica.

L’Hermaea si presenta ai nastri di partenza del campionato con un roster ricco di novità. Nel sestetto di coach Anile le certezze Barazza, Fiore e Maruotti saranno affiancate dall’entusiasmo di Angelini, Emmel e Caforio. Alle loro spalle una nutrita schiera di giovani desiderose di mostrare le loro qualità anche in A2.

L’avversario: Club Italia Crai

Il primo avversario sul cammino dell’Hermaea è, come detto, la giovanissima selezione guidata da Massimo Bellano, giunta al 13esimo posto nell’ultimo torneo di A1: “Si presentano a questo campionato con un assetto parecchio rinnovato – spiega Michelangelo Anile, coach dell’Hermaea – le uniche reduci dello scorso anno sono due centrali, una schiacciatrice e il libero. Sono un avversario difficile da interpretare, perché capace di alternare dei grandi gesti tecnici a dei momenti di pallavolo tutt’altro che eccezionali. Aspetto tipico, questo, delle formazioni dall’età media bassa”. Cosa servirà per vincere? “Dovremo far bene in battuta – aggiunge – tenendo la palla staccata dalla rete creeremo delle grosse difficoltà alle nostre avversarie. Sarà questa, a mio avviso, la chiave della partita”. Le insidie sono però dietro l’angolo: “Il Club Italia avrà il vantaggio di giocare con la mente sgombra. Noi, invece, abbiamo bisogno di far punti fin da subito, anche per cancellare i brutti ricordi della scorsa stagione”.

La preseason Hermaea

Le sensazioni, in casa Hermaea, sono buone. I test dell’ultimo mese contro Oristano, Palau e Busto Arsizio hanno fornito dei segnali incoraggianti: “E’ stata un’ottima preseason – prosegue Anile – abbiamo lavorato bene dal punto di vista fisico, e stiamo anche trovando l’amalgama necessaria per un percorso di buon livello. Le ragazze si stanno allenando con grande impegno e sono convinto che durante il campionato tutte avranno modo di essere protagoniste”.

Fischio d’inizio domenica 6 ottobre alle 16 al PalAltoGusto di Olbia. L’Hermea Olbia, avvalendosi della collaborazione del media partner Directa Sport, permetterà la visione della gara in diretta streaming sulla pagina Facebook “Directa Sport Live TV” a beneficio di tutti gli appassionati residenti lontano dalla Gallura.

Olbia, 4 ottobre 2019

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

One comment

  • Ps

    06/10/2019 at 22:58

    Squadra veramente scarsa, scarsa, scarsa.
    Allenatore inadeguato, ad essere gentile.
    Ricezione inesistente. Muro non pervenuto, sempre in ritardo nei posizionamenti. Quando va bene opponiamo un uno contro uno di burro. Giocatrici senza nerbo alla pari dell’allenatore. Zero ritmo, schiacciatrici mai innescate in modo adeguato. Errori sui fondamentali a non finire, insomma un disastro peggio dell’anno scorso. mi chiedo, ma durante la settimana cosa fate? Allenamento? Non credo.
    Varrà a poco ma non vale la pena perdere altro tempo al palazzetto. È già scritto il finale.

Comments are closed.

SEGUICI SUI SOCIAL

Non perdere nemmeno una news sul mondo #HermaeaFamily, seguici sui social!

BIGLIETTERIA ONLINE

Acquista comodamente in formato digitale i tuoi biglietti per le partite della Serie A!
http://www.hermaeavolley.it/wp-content/uploads/2018/09/fila_blu__hermaeavolley_web-1.jpg