2018/2019PreviewSerie AHermaea incerottata ma fiduciosa, Anile: “Contro Baronissi partita importantissima”

18/01/20193

La sosta, purtroppo, non ha permesso il recupero delle infortunate, ma le galluresi vogliono comunque conquistare punti fondamentali nel cammino salvezza

La situazione in casa Hermaea

E’ un’Hermaea ancora in emergenza quella che si appresta ad affrontare la P2P Givova Baronissi nel penultimo turno del Girone A del campionato di Serie A2. La settimana di sosta per la Coppa Italia, purtroppo, non è bastata per svuotare un’infermeria che continua a essere affollatissima. La marcia di avvicinamento a una delle sfide più importanti del campionato è stata dunque molto difficile per coach Anile, che durante gli allenamenti non ha potuto contare su Degortes, Padula, Giometti e Nikolaeva: “La sfortuna ci perseguita – dichiara il tecnico delle olbiesi – avremmo voluto preparare in maniera diversa una partita molto importante come quella contro Baronissi. Speravamo che la sosta potesse aiutarci, invece le cose sono addirittura peggiorate. In tutto questo, però, c’è anche un aspetto positivo: chi in questo momento riesce ad allenarsi, lo fa con lo spirito giusto. Le ragazze hanno compreso a pieno quanto sia delicato il momento e vogliono dare qualcosa in più”.

L’ingresso di Giulia Modena

Un sorriso, in casa Hermaea, lo ha senz’altro portato il nuovo libero Giulia Modena, giunta nei giorni scorsi dal Volley Bedizzole (B1), ma che in passato ha già avuto modo di affrontare la A2 con le maglie di Cisterna e Aversa: “Mi è piaciuto molto il suo ingresso nel gruppo – ammette Anile – ha portato una ventata di ottimismo e di freschezza in un momento non semplice per noi. Ci darà una grossa mano”.

L’avversaria di domenica: Baronissi

Baronissi arriverà in Sardegna determinata a cogliere il bottino pieno: “Per loro è fondamentale vincere, visto che nell’ultimo turno affronteranno una squadra forte come Soverato. Hanno la concreta possibilità di affrontare la poule salvezza da prime nel ranking, dunque dobbiamo aspettarci un avversario estremamente determinato”. Dal punto di vista tecnico il valore delle campane non si discute: “Dall’Igna è una palleggiatrice di altissimo livello. Ho avuto la fortuna di allenarla a Monza e credo sia una delle migliori registe della categoria. Negli altri ruolo sono comunque attrezzate: al centro possono contare su giocatrici valide come Strobbe e Cecconello (lo scorso anno proprio all’Hermaea, ndr), e anche l’opposto francese Dascalu sta disputando un’ottima stagione. Credo inoltre che Baronissi abbia tratto vantaggio dall’inserimento nel sestetto titolare di Ginanneschi, un elemento che sa dare grande equilibrio alla squadra”.
Su quali aspetti cercherà di far leva, invece, l’Hermaea? “Anche a noi non mancano le individualità di alto livello. Penso, tanto per citarne due, a Fiore e Barazza. Ma la cosa più importante è l’atteggiamento positivo con cui la squadra sta lavorando. Inoltre tenuto in considerazione il fattore campo: in casa giochiamo sempre meglio”.

Squadre in campo domenica 20 gennaio alle 17 al PalAltoGusto di Olbia. Gli arbitri designati sono Maurizio Merli e Luca Grassia. L’Hermaea Olbia, avvalendosi della collaborazione del media partner Directa Sport, permetterà la visione in diretta streaming della partita sulla pagina Facebook “Directa Sport Live TV” a beneficio di tutti i tifosi residenti fuori dalla Gallura.

 

Seguici sui social

3 comments

Comments are closed.

SEGUICI SUI SOCIAL

Non perdere nemmeno una news sul mondo #HermaeaFamily, seguici sui social!

BIGLIETTERIA ONLINE

Acquista comodamente in formato digitale i tuoi biglietti per le partite della Serie A!
http://www.hermaeavolley.it/wp-content/uploads/2018/09/fila_blu__hermaeavolley_web-1.jpg
Seguici sui social
Follow by Email
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram