2019/2020PresentazioneSerie AL’Hermaea ai nastri di partenza: il 26 si riparte con la preparazione atletica

23/08/2019

La squadra olbiese si dividerà tra Arzachena e Ollollai. Fiore: “non vedo l’ora di ripartire”

Il momento è arrivato: l’Hermaea 2019/2020 è pronta a conoscersi e iniziare le attività di preparazione fisica in vista della prima gara di campionato che si disputerà in casa, al PalAltoGusto, il 6 ottobre contro le giovanissime promesse del Club Italia Crai.
Domenica 25 agosto le ragazze di coach Michelangelo Anile sbarcheranno in Sardegna e incontreranno al Geovillage la società e i membri della squadra già presenti sull’isola, tra cui i coach Anile e Sesti, il capitano Jenny Barazza e Emanuela Fiore, arrivata una settimana prima per godere delle terra sarda e delle sue bellezze. Da lunedì 26 prenderà invece il via la preparazione atletica, che si svolgerà tra la palestra del Geovillage – il vero “regno” della squadra, in cui tornerà stabilmente il 15 settembre –  e la suggestiva cornice di Arzachena, grazie all’ospitalità offerta anche quest’anno alla società dalla Gemini Arzachena e dal suo presidente Gian Mario Demuro.

Le ragazze dell’Hermaea affronteranno due fasi di ritiro: la prima, dal 25 agosto al 4 settembre, in cui saranno ospiti di una location da sogno, uno dei meravigliosi alberghi della catena Blu Hotels, sponsor della squadra, e la seconda, dal 4 al 15 settembre, in cui potranno scoprire la Sardegna più interna, godendo dell’ospitalità del comune di Ollolai.

Le parole di Emanuela Fiore

La Sardegna come territorio suggestivo e fertile per ricominciare a concentrarsi sul campionato in arrivo.

I tempi sono ottimali per la preparazione – spiega Emanuela Fiore, anche quest’anno tra le fila biancoblu –  sicuramente la preparazione in Sardegna avrà il suo perché, sono davvero contenta di poter svolgere una parte di ritiro nelle zone più interne dell’isola. Fino a ora ho potuto visitare solo le zone costiere, ed è anche per questo motivo che ho deciso di tornare una settimana prima, per godere dei tanti luoghi che durante la stagione non ho la possibilità di visitare, considerati i tanti impegni sul taraflex.” Per quanto riguarda il lavoro in vista l’opposto laziale è entusiasta: “Il lavoro sarà all’inizio molto leggero e graduale, elemento ottimo per fare gruppo. So che la società sta organizzando delle amichevoli, in modo da costruire un percorso in crescendo per arrivare cariche alla prima di campionato. Non vedo l’ora di iniziare e ritrovare tutte le persone incontrate lo scorso anno e di conoscere le nuove ragazze, sono sicura che insieme daremo il massimo per raggiungere gli obiettivi della società. Personalmente ho davvero voglia di riscatto – aggiunge –  la retrocessione della scorsa stagione è stata un po’ pesante da digerire, e darò tutta me stessa per portar via dalla Sardegna un ricordo ancora più splendido”.

 

Olbia, 23 agosto 2019

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

SEGUICI SUI SOCIAL

Non perdere nemmeno una news sul mondo #HermaeaFamily, seguici sui social!

BIGLIETTERIA ONLINE

Acquista comodamente in formato digitale i tuoi biglietti per le partite della Serie A!
http://www.hermaeavolley.it/wp-content/uploads/2018/09/fila_blu__hermaeavolley_web-1.jpg