2018/2019PreviewSerie AL’Hermaea cerca l’impresa a Sassuolo

15/02/2019

Dopo la sconfitta interna di domenica scorsa le biancoblù vogliono vincere in Emilia per continuare a sperare nella salvezza

La Poule Salvezza è cominciata in salita, con la sconfitta interna per 1-3 contro Cutrofiano che ha complicato notevolmente i piani in classifica. Ora le salentine sono distanti ben 6 lunghezze, e anche il Volley Group, grazie al punticino conquistato a Marsala, ha agganciato l’Hermaea in classifica. Per uscire dai guai, le galluresi hanno un’unica opportunità: provare a vincere ognuna delle prossime 7 gare, a prescindere dalla forza dell’avversario. E il prossimo che le biancoblù dovranno affrontare è senza dubbio uno dei più complicati, ovvero la Canovi Coperture Sassuolo, fresca vincitrice della Coppa Italia di categoria.

La sconfitta di domenica ha avuto un peso notevole sullo stato d’animo delle ragazze – spiega coach Anile – martedì mattina ci siamo confrontati e abbiamo cercato di comprendere meglio le ragioni della sconfitta, soprattutto da un punto di vista mentale. Alla squadra ho chiesto la massima concentrazione possibile in ogni momento da qui fino al termine della stagione. Non possiamo mollare di un millimetro. Dovremo lottare sempre, fino all’ultimo pallone dell’ultima partita. Ci sarà da sacrificarsi e soffrire, perché solo così si potranno ottenere risultati”.

L’avversaria di domenica: Sassuolo

L’Hermaea andrà in Emilia (fischio d’inizio domenica 17 febbraio alle 17 al PalaCanovi) per fare risultato contro una squadra di sicuro valore e determinata a riscattarsi dopo la netta sconfitta per 3 set a 0 in quel di Baronissi: “E’ una formazione molto ben attrezzata – aggiunge il tecnico – non a caso ha vinto Coppa Italia con merito. Presentano un bel mix tra giovani talenti e giocatrici più esperte della categoria. Il tutto valorizzato da uno dei migliori opposti del campionato come Obossa”. È soprattutto il grande ardore agonistico a contraddistinguere la formazione neroverde: “Non mollano davvero mai – prosegue – le ho viste giocare dal vivo nella finale di Coppa Italia e mi hanno trasmesso esattamente questa sensazione. Dal punto di vista tecnico amano giocare una palla abbastanza veloce. Hanno delle buonissime centrali e una palleggiatrice ordinata, capace di far girare bene la squadra”.

Vincere sarà complicatissimo, ma le galluresi hanno il dovere di provarci: “Sassuolo vorrà festeggiare la Coppa Italia davanti ai propri tifosi, ma noi non possiamo perdere altro tempo – conclude – cercheremo di imporre il nostro gioco e di andare a mille fin da subito. Per noi è una partita decisiva, e le ragazze lo sanno bene”.

 

Olbia, 15 febbraio 2019

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

SEGUICI SUI SOCIAL

Non perdere nemmeno una news sul mondo #HermaeaFamily, seguici sui social!

BIGLIETTERIA ONLINE

Acquista comodamente in formato digitale i tuoi biglietti per le partite della Serie A!
http://www.hermaeavolley.it/wp-content/uploads/2018/09/fila_blu__hermaeavolley_web-1.jpg