2021/2022PreviewSerie ATurno infrasettimanale per l’Hermaea: a Golfo Aranci arriva la matricola Sant’Elia

02/11/2021

Dopo la sconfitta di Brescia, le galluresi ricevono la visita della squadra ciociara allenata dall’ex tecnico Giandomenico. Guadalupi: “Dovremo avere pazienza e capacità di adattamento”

Archiviata la prima battuta d’arresto stagionale, maturata domenica sul campo della capolista Millenium Brescia, l’Hermaea Olbia torna tra le mura amiche di Golfo Aranci per il turno infrasettimanale in programma mercoledì. Avversaria di turno la neopromossa Assitec Sant’Elia degli ex Giandomenico, Poli, Lotti e Nenni.

Dino Guadalupi, tecnico della squadra olbiese, ha già voltato pagina dopo il ko del PalaGeorge: “Siamo concentrati sul presente – afferma – alle porte c’è un ciclo di tre gare ravvicinate che dobbiamo affrontare con la massima concentrazione. La sconfitta di Brescia va metabolizzata in fretta, e sono certo che la squadra saprà reagire nella maniera più giusta. Anche domenica, in ogni caso, sono arrivati dei piccoli progressi, anche se alla lunga l’avversario è stato abile a far emergere alcune nostre lacune. Ora ci aspetta una partita dai contenuti diversi e siamo pienamente focalizzati su quella”.

Una vittoria e due sconfitte: questo il bilancio stagionale dell’Assitec Sant’Elia, che nell’anticipo di sabato scorso è stata sconfitta in tre set sul campo di Ravenna: “Il tempo per le analisi è scarso – spiega – la gara va preparata velocemente. Dovremo essere concreti e riprendere subito il filo del discorso. Sant’Elia sta incontrando qualche difficoltà di carattere fisico, ma rimane una formazione coriacea e particolarmente abile nel fondamentale della difesa. Dovremo avere la giusta dose di pazienza per far prevalere il nostro potenziale d’attacco”.

Protagonista di una storica qualificazione alla Poule Promozione nella stagione interrotta dall’emergenza Covid, e di una tranquilla salvezza nell’ultima annata, coach Emiliano Giandomenico verrà accolto con grande affetto al pari della centrale Aurora Poli, hermeina per due anni consecutivi, e della palleggiatrice Flavia Nenni, che proprio in biancoblù ha avuto modo di esordire nella categoria. Dopo il fischio d’inizio, però, non ci sarà spazio per i sentimentalismi. Anche perché la squadra ciociara vorrà conquistare il bottino pieno, replicando l’affermazione esterna del 17 ottobre scorso in casa di Altino: “Anche in virtù della loro situazione sul piano degli infortuni, potrebbero cambiare assetto in corso d’opera. La chiave principale della gara consisterà infatti nella nostra capacità di adattamento alle loro variazioni”.

L’Hermaea spera di recuperare il capitano Giorgia Caforio, ferma per un problema muscolare nella trasferta di Brescia. Le riserve sul suo impiego verranno sciolte soltanto nelle ore precedenti alla gara.

Fischio d’inizio mercoledì 3 novembre alle 20.30 al Palasport Comunale di Golfo Aranci. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube VolleballWorld.

 

Ufficio Stampa
Volley Hermaea Olbia

Roberto Rubiu

SEGUICI SUI SOCIAL

Non perdere nemmeno una news sul mondo #HermaeaFamily, seguici sui social!

BIGLIETTERIA ONLINE

Acquista comodamente in formato digitale i tuoi biglietti per le partite della Serie A!
http://www.hermaeavolley.it/wp-content/uploads/2018/09/fila_blu__hermaeavolley_web-1.jpg

LVF TV

Archivi notizie

Privacy Policy

Cookie Policy

Volley Hermaea Olbia, Partita Iva 01720590908 - Lega Volley Femminile Serie A