2023/2024ReviewSerie AIl 2023 si chiude con una sconfitta al tie break

29/12/2023

Quasi due ore e mezza di battaglia. Poi la spunta l’Oro Cash Lecco. L’Hermaea Olbia vede allungarsi la sua striscia negativa nel campionato di Serie A2 Femminile. Al Geopalace, nell’ultimo turno del 2023, le aquile tavolarine si arrendono al tie break in uno scontro diretto di grande importanza in ottica Poule Salvezza.

Protagoniste di un’ottima partenza (subito vantaggio sul 7-3, poi 8-4), le olbiesi hanno incassato il ritorno delle lombarde, capaci di riportare la sfida sui binari del punto a punto grazie alla sfuriata di Conti. Nel finale di set le hermeine si mostrano più lucide e chiudono avanti sul 25-23 dopo l’errore al servizio di Morandi.

L’Oro Cash reagisce in maniera decisa nel secondo parziale, sempre condotto e poi chiuso sul 25-19 con l’attacco vincente di Caneva. Le padrone di casa rigirano l’inerzia del match nel terzo parziale, condotto fin dalle prime battute (Gannar per il 15-10) e condotto in porto in seguito all’attacco vincente di Partenio per il 25-22.

L’equilibrio la fa da padrone anche nel prosieguo di gara, con Lecco che vince fa sua una battaglia punto a punto terminata solo ai vantaggi (27-25 dopo l’errore di Gannar).

Nel quinto e decisivo set le due formazioni sono protagoniste di un nuovo botta e risposta sul filo dell’equilibrio: al campo campo davanti ci sono le hermeine (Orlandi per l’8-7), ma le ospiti non demordono e firmano il blitz grazie a due punti consecutivi di Nardelli (15-13).
Per le olbiesi si tratta della settima sconfitta consecutiva.

Coach Dino Guadalupi: “Nei momenti decisivi abbiamo commesso errori, mentre Lecco ha giocato quasi sempre la palla giusta. La differenza è stata poca tra noi e l’avversario. Possiamo fare meglio di così in alcuni aspetti del gioco. Abbiamo sofferto la loro battuta e rallentato troppo nel gioco. L’avversario ha potuto giocare troppe volte in maniera semplice. La squadra è sempre stata in partita al di là degli episodi. E’ difficile dirlo, ma in termini di prestazioni oggi si è visto un passo avanti. Non siamo stati continui dal punto di vista tecnico, ma sotto il profilo mentale sì. Dobbiamo continuare a lavorare”.

VOLLEY HERMAEA OLBIA – OROCASH PICCO LECCO 2-3 (25-23 19-25 25-22 25-27 13-15) – VOLLEY HERMAEA OLBIA: Adriano 19, Orlandi 18, Gannar 15, Schmit 2, Partenio 17, Marku 3, Blasi (L), Parise 1, Civetta, Imamura. Non entrate: Fontemaggi, Anello. All. Guadalupi. OROCASH PICCO LECCO: Piacentini 12, Conti 16, Zojzi 15, Caneva 15, Rimoldi 1, Nardelli 22, Barbagallo (L), Sassolini, Morandi. Non entrate: Frigerio. All. Milano. ARBITRI: Proietti, Bonomo. NOTE – Durata set: 28′, 26′, 29′, 32′, 18′; Tot: 133′. MVP: Nardelli.

SEGUICI SUI SOCIAL

Non perdere nemmeno una news sul mondo #HermaeaFamily, seguici sui social!

BIGLIETTERIA ONLINE

Acquista comodamente in formato digitale i tuoi biglietti per le partite della Serie A!
https://www.hermaeavolley.it/wp-content/uploads/2018/09/fila_blu__hermaeavolley_web-1.jpg

Instagram

Archivi notizie

Privacy Policy

Cookie Policy

Volley Hermaea Olbia, Partita Iva 01720590908 - Lega Volley Femminile Serie A